Hotel cardioprotetto

I servizi e i confort dedicati agli ospiti di una struttura sono importanti, ma ancor più importante è la salute e la sicurezza degli ospiti stessi.

Il decreto ministeriale del 18 marzo 2011, il quale individua le strutture che devono disporre di defibrillatori automatici esterni, suggerisce ai luoghi pubblici, hotel, ristoranti, cinema, scuola, mezzi pubblici l'installazione di postazioni salvavita di dotate di AED.

Un hotel CARDIOPROTETTO offre una sicurezza supplementare che testimonia l'attenzione alla salvaguardia della vita dei propri ospiti e lavoratori

 

L'ARRESTO CARDIACO

Ogni anno in Italia le vittime dell'arresto cardiaco sono circa 70.000.

E' una delle principali cause di morte, può colpire chiunque, in qualunque momento e in qualunque luogo.

Se il ritmo cardiaco non viene ristabilito velocemente, la morte sopraggiunge in pochi minuti e danni irreversibili possono manifestarsi dopo appena 5-6 minuti.

VITALE è intervenire immediatamente praticando la rianimazione cardiopolmonare e utilizzando un defibrillatore, che consenta al cuore di riprendere un ritmo cardiaco compatibile con la vita.

IL DEFIBRILLATORE

Il DAE è un dispositivo affidabile e semplice da usare, in grado di riconoscere e interrompere le aritmie maligne responsabili dell'arresto cardiaco, ripristinando il ritmo cardiaco normale.

E' costituito da accumulatore di energia elettrica che può essere rilasciata attraverso un cavo ad esso collegato dotato alla sua estremità di placche adesive che devono essere applicate al torace della vittima.

Ci sono molti fattori nelle strutture alberghiere che possono far aumentare la probabilità di arresti cardiaci improvvisi o limitare l'arrivo sul posto di soccorritori 118:

- grande affluenza di persone

- tipologia eterogenee di ospiti (adulti, bambini, lattanti, anziani) ognuno con il proprio status di salute

- eventuale presenza di piscina, palestra e spa

- eventuali sale congressi

- sale ristoranti le quali possono ospitare banchetti per cerimonie con un numero elevato di persone

- complessità planimetrica: strutture che si sviluppano in verticale su più piani oppure in orizzontale su diverse strutture

Dotarsi di un defibrillatore è un atto di responsabilità verso i propri ospiti, significa preoccuparsi della sicurezza. Bisogna considerare il defibrillatore alla stregue di un sistema antincendio o di un estintore, pertanto di VITALE importanza in caso di situazioni critiche all'interno della vostra struttura alberghiera.

COSA OFFRE TECMED

TecMed è in grado di offrire progetti personalizzati di cardioprotezione con i migliori prodotti disponibili attualmente sul mercato per utilizzo extraospedaliero ma soprattutto studiato per personale laico (non sanitario).

Il pacchetto include:
- La valutazione del defibrillatore più idoneo
- La valutazione del posto più idoneo per il posizionamento della o delle postazioni salvavita in base all’organizzazione degli spazi presso la vostra struttura

-supporto nella progettazione di iniziative che consentono l'incontro tra donatori e beneficiari
- Creazione della postazione salvavita dotata di defibrillatore, teca e/o totem, pannello informativo personalizzato, rianimation bag, cartello AED a bandiera
- Consegna da parte del nostro staff dei dispositivi presso la Vostra struttura e supporto nella registrazione del DAE sul portale regionale
- Istallazione della postazione e attivazione AED
- Corsi di formazione BLS-D
- Piani di assistenza dedicati creati per mantenere in stato di efficienza i defibrillatori

Possedete già un defibrillatore? 

Tecmed può attivare dei programmi di assistenza e manutenzione per mantenere in perfetto stato di funzionamento il vostro DAE nel tempo.